Stilo - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Stilo

Paesi di montagna

All’interno della comunità montana calabrese c’è Stilo, una delle più suggestive località della Calabria, ricca di testimonianze di civiltà e patria di Tommaso Campanella del pittore Francesco Cozza e degli eremiti basiliani. Antico centro bizantino, al suo centro storico si trovano bei palazzi gentilizi e chiese imponenti tra cui il Duomo col suo bel portale gotico ed una serie di tele ed opere d’arte importanti tra le quali si distingue la Madonna d’Ogni Santi di Battistello Caracciolo. Degna d’attenzione la Chiesa di San Francesco, considerata capolavoro del 700 calabrese e quella di San Giovanni con mastodontica facciata e due campanili. Suscita interesse anche la Fontana barocca “Dei Delfini”. Da vedere il Castello normanno raggiungibile a piedi passando un sentiero panoramico ed i resti di un monastero basiliano e della Chiesa di San Giovanni Vecchio. Ma il capolavoro e massimo gioiello di Stilo è dato dalla celebre “Cattolica” situata in alto nel paese. Essa è un luogo molto suggestivo perché sospesa tra il blu del cielo e il verde della montagna. Il suo nome deriva dal greco Katholicòn, termine che designava la Chiesa principale di un centro monastico. Al suo interno ci sono iscrizioni in greco e preghiere in lingua araba. Dall’esterno, poi, si scorgono numerose grotte che affascinano ogni visitatore. Da vedere pure la porta Stefanina con le sue torri. Rinomata, oltre per l’arte, anche per i suoi prodotti agricoli soprattutto per l’ottimo vino e l’ottimo olio.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu