Staiti - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Staiti

Paesi di montagna

È un centro arroccato in alto a misura d’uomo per cui è meglio visitarlo a piedi, anche perché  il mezzo di trasporto più usato nel paese e nelle campagne circostanti è ancora l’asino. Possiede nel suo territorio acque leggere e salutari indicate per la cura delle malattie del fegato. E nei pressi del Municipio un’antica fonte sorgiva con abbeveratoio, dove si possono ammirare due interessanti maschere apotropaiche in pietra dalle cui bocche sorge l’acqua. Nella sua Chiesa madre degna di nota è una bella Madonna col Bambino in marmo bianco, a tutto tondo di scuola gaginesca. Ma quello che attira di più il visitatore è giungere all’abbazia di S. Maria di Tridetti, uno dei più insigni monumenti del periodo bizantino per ammirare ciò che ancora sopravvive anche perché la località dove sorge la Chiesa è molto suggestiva, posta ai piedi della montagna, tra querce secolari. Di essa rimane infatti buona parte dell’ abside e un campaniletto. Per quanto riguarda l’artigianato esiste ancora qualche tessitrice che produce pezzare o coperte e tappeti, tessuti secondo la più genuina tradizione della Calabria ionica meridionale. La Patrona del luogo è poi Sant’Anna.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu