Santa Caterina dello Jonio - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Caterina dello Jonio

Paesi di montagna

Questo comune è posto all’estremità meridionale del golfo di Squillace, nel versante ionico delle Serre. Il suo territorio è percorso da tre torrenti principali: il Ponzo, il S. Antonio, il S. Giorgio e da numerose fiumare, che si riversano in essi. La produzione del vino riveste una certa importanza, lo stesso la pastorizia della quale si ricava ottimo formaggio e ricotta. Che gli ultimi illustri possessori di tale paese siano stati gli eredi “Di Francia”, ancor oggi la si può notare attraverso lo splendore del loro palazzo. Nel punto più alto dell’abitato c’era, una volta, un Castello feudale, quale, poi, è stato spianato negli anni 1950-60 ed al suo posto è stato costruito un asilo nido. Da visitare la Chiesa Matrice di Santa Maria Assunta di cui s’ammira l’Altare Maggiore Cero ed il Pulpito in legno; la Chiesa di San Pantaleone, la Chiesa del Rosario. Il Monumento ai Caduti ed i ruderi della Chiesa della Vergine della Neve che testimoniano il luogo dove i cristiani si recavano con fede a pregare la Vergine per ottenere grazie spirituali e corporali.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu