Reggio Calabria - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Reggio Calabria

Reggio Calabria  
Reggio Calabria, incastonata fra le pendici dell'Aspromonte ed il Mar Tirreno, offre spettacolari paesaggi, natura incontaminata e traccie di un grande passato, dalle Mura Greche alle Terme Romane, al Castello Aragonese, testimoniato, il tutto, dalle tradizioni ancora vive tra le genti del luogo. Fondata dai Calcidesi è oggi la città più popolata dell'intera Calabria. Ha una posizione strategica, essendo capolinea delle tratte ferroviarie che la collegano a Taranto, a Napoli-Roma, è dotata di un porto che la collega con navi traghetto del servizio statale ed aliscafi privati alla città di Messina e di un aeroporto che la collega a Roma e Milano ed altri scali europei e nazionali. Di notevole bellezza il suo lungomare definito da Gabriele D'annunzio "Il Chilometro Più Bello d'Italia". Il Duomo nel quale sono conservate interessanti opere d'arte soprattutto sculture. C'è poi il Museo Nazionale che custodisce, oltre ai Bronzi di Riace ed alla Testa del Filosofo, molti reperti del periodo preistorico, protostorico, del periodo magnogreco e capolavori di età medioevale e moderna ed il Museo di San Paolo dove ci sono opere di arte sacra. Nella sua parte alta sorge, inoltre, il maestoso Castello Aragonese di cui ancora oggi si possono ammirare i due possenti torrioni di pianta cilindrica e tratti della cinta muraria, eretti per volere del Vicerè Spagnolo Ferdinando II. E' sede fin dal 1952 di un Osservatorio dell'Istituto Nazionale di Geofisica, dotato di un centro sismico e di uno meteorologico. Essa è anche sede del Consiglio Regionale, per cui vive un'intensa attività politica. E non ultimo annovera uomini illustri come: il saggista Paolo Pellicano; il giornalista, poeta e scrittore Giovanni De Nava; lo storico ed intellettuale Domenico Spanò-Bolani; il poeta Nicola Giunta; il poeta e latinista Diego Vitrioli; il poeta Giuseppe Morabito; il politico, scrittore e poeta Giuseppe Mantica; la poetessa Antonia Trisolini ed il pittore e scultore Umberto Boccioni, uno degli esponenti più importanti del movimento futurista.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu