Nardodipace - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nardodipace

Paesi di montagna

Nardodipace sito sul crinale di un contrafforte del monte Pecoraro, è dal punto di vista turistico una meta di grande interesse sia per l’ambiente naturale nel quale si colloca, sia per la permanenza di modi di vita e costumi altrove scomparsi. Ultimamente sono state scoperte delle strutture megalitiche e ciclopiche risalenti a migliaia di anni prima di Cristo che hanno reso più popolare tale luogo. I boschi che lo circondano sono, poi, ricchi di funghi che vengono raccolti e lavorati in loco. Esso è pure visitato dagli amanti dell’arte perché nella Chiesa si trovano ceramiche di soggetto sacro, tra cui il Battistero creato da Andrea Cascella, uno fra i massimi rappresentanti dell’arte italiana contemporanea. È inoltre uno dei luoghi che ai nostri giorni può riportare alla luce modi di vita e caratteri socio-economici delle comunità pastorali calabresi, essendo un insediamento dal tipico carattere silvo-pastorale.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu