Falerna - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Falerna

Paesi di montagna

Il suo territorio è ubicato nel versante tirrenico della Calabria, a nord di Caposuvero  ed a sud della foce del fiume Savuto. L’entroterra si estende a cuneo per oltre 5 km e mezzo, con una quota  1327  sul monte Mancuso dove prevalgono faggi, ontani, querce e castagni. Sull’intero territorio di Falerna emerge maestosa la montagna composta dai monti Castelluzzo e Mancuso, dai quali sorgono numerose sorgenti di acqua naturale che dissetano i visitatori che vengono a cercare fragole selvatiche e funghi tra la fittissima vegetazione e nelle pinete che ricoprono le quote più alte. Le varie contrade montane sono attraversate da numerose strade campestri, tenute in buono stato di manutenzione dalla Forestale, dove si può notare il pregio ed il valore di una natura incontaminata. Da vedere quello che resta della Torre di Rupe detta del popolo Torrelugo, la Chiesa, dedicata, oggi, alla Madonna del Rosario; la parrocchia, la Chiesa di San Tommaso d’Aquino e la Chiesa della Provvidenza. I resti di un monastero del XV secolo ed avanzi di un castello ed i ruderi di qualche antico mulino ad acqua vicino soprattutto a torrenti e ruscelli.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu