Capistrano - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Capistrano

Paesi di montagna

Situato sul versante occidentale delle Serre, è un territorio ricco di sorgenti d’acqua oligominerali. La sua economia si basa sull’attività silvo-pastorali. E’ circondato da estesi uliveti e fitti boschi di faggio. Originariamente sorgeva su un sito più elevato dell’attuale dove venne trasformato nel   XVI secolo. Fu popolato da profughi di Rocca-Angitola e di Montesanti ed in epoca feudale era compreso nel feudo di Mileto. Da visitare la Chiesa parrocchiale, intitolata a San Nicola Vescovo, edificio barocco che conserva portali d’epoca; l’interno, decorato a stucchi conserva affreschi sacri tra cui l’Adorazione dei Magi e la Raccolta della arance, ed il Battesimo di Gesù sul fiume Giordano, attribuiti al grande pittore Augusto Renoir, nel periodo in cui vi si recò per un periodo di riposo su invito di un sacerdote. Essi sono importanti perché sono gli unici affreschi dell’artista presenti in Italia.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu