Altomonte - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Altomonte

Itinerari Mare

Detta la "Spoleto del Sud", è un paesino della provincia di Cosenza affascinante e centro di eccezzionale importanza turistica per i tesori d'arte che vi conserva. In posizione dominante c'è il suo Castello che presenta tracce di affreschi con feritoie e mensole in pietra lavorata. Altomonte corrisponderebbe all'antica Balbia, nome di origine fenicia che significa Signore. Offre opere interessanti da ammirare come la Chiesa di Santa Maria della Consolazione ed il Museo Civico omonimo aperto tutti i giorni; il quale è formato da sei sale e custodisce opere di gran valore come: il trittico di San Ladislao d'Ungheria, due tavole raffiguranti San Giovanni Battista e Santa Maddalena e Sant'Agostino e San Giacomo di Bernardo Daddì, un'icona raffigurante la Madonna delle Pere con Bambino e lastre in alabastro e raffiguranti scene della vita della Madonna e della Crocifissione. Il centro storico ha diverse botteghe artigiane, vi è pure un centro di studio Tardo antichi e medeivali che promuove numerose iniziative culturali a livello internazionale. Allietano poi i visitatori concerti e rappresentazioni teatrali e festival presso il grande teatro all'aperto, nella stagione. Inoltre il paese offre gastronomicamente pietanze semplici e genuine basate sulla tradizione come la pasta fatta a mano, verdure e prodotti del bosco, in particolar modo i pregiati ovuli, le ricottine ed i formaggi dal gusto dolce e delicato, pomodori secchi e melenzane. Ogni domenica, poi, vengono organizzate dall'assessorato al turismo del comune visite guidate e spettacoli. In questo posto si respira un'aria serena e così romantica che sembra di essere in un tempo passato.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu