Acquaformosa - GuidaCalabria

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Acquaformosa

Paesi di montagna

Acquaformosa sorse ad opera di un gruppo di profughi albanesi nel 1456, intorno ad una chiesetta, l’attuale cappella di S. Maria della Concezione. E’ un paesino con stradine strette e a volte tortuose, porticati e piccole piazze, è una delle isole linguistiche albanofone del territorio calabrese. Al centro del paese si trova la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista che è il patrono del paese. Nella parte bassa del paese si trova la chiesa della Concezione, costituita dai primi albanesi stabilitisi nel luogo. Si segnalano inoltre la chiesa dell’Addolorata, i resti dell’Abbazia cistercense di Santa Maria di Leucio, e particolare interesse ha la zona nota come Timpone del Pino, dove si possono ammirare giovani esemplari di pino loricato ovvero corazzato, chiamato così per la forma delle placche. Presso il santuario di S. Maria del Monte si trova una pregevole area attrezzata per pic-nic e, nelle immediate vicinanze, è posto altresì il Rifugio del Faggio, non lontano dall’area faunistica per rapaci del Parco Nazionale del Pollino.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu